Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookie sul suo dispositivo.

Home

Comenius Inglese

Progetto Comenius "Human Rights in Europe between ideal and reality rights and challenge for students in the 21th century by means of poetry, arts and music"

Progetto premiato con il Certificato di Qualità Europeo eTwinning 2014

L'ITCG "F. Galiani" partecipa al  progetto Comenius "Human Rights in Europe between Ideal and Reality Rights and Challenge for  Students in the 21st century by means of Poetry, Arts and Music", lingua veicolare inglese, a.a.s.s. 2011/2013.

I Paesi coinvolti sono Germania (Paese capofila) con il Liceo Kurt Schumacher di Karben con cui la nostra scuola ha già collaborato con un precedente progetto Comenius e con scambi culturali, Polonia, Francia, Spagna, Repubblica Ceca, Grecia, Cipro, Nettuno (RM).

I partner considerano l'Europa come una comunità fondata su principi essenziali quali la libertà e l'uguaglianza. Lo scopo del progetto è quello di rendere gli studenti consapevoli dell'importanza e del rispetto dei diritti umani e di contribuire allo sviluppo di un atteggiamento critico e costruttivo, volto alla creazione di comportamenti basati su ideali di libertà, uguaglianza e solidarietà e al consolidamento di una coscienza collettiva europea con un comune sistema di valori. La garanzia dei diritti è legata a doveri come l'apertura all'integrazione, il rispetto, la tolleranza. Pregiudizi generalizzati non devono mettere a rischio le basi dell'Europa. L'intento comune è quello di responsabilizzare i giovani europei nella tutela dei diritti umani a volte, purtroppo, violati.

L'uso di mezzi creativi quali la musica, l'arte, la poesia, insieme all'utilizzo della tecnologia, inoltre, tende a migliorare le abilità nella lingua straniera e a sviluppare la solidarietà e la cooperazione. La dimensione estetica della musica e dell'arte, mezzi non verbali di comunicazione, aiuta a vedere oltre il puro scopo comunicativo.

Attraverso un questionario iniziale gli studenti hanno potuto confrontare idee e conoscenze sui diritti umani, poi approfondite con una ricerca sul loro sviluppo storico in ogni paese partecipante. Particolare importanza verrà data alla discussione sui rischi di violazione dei diritti umani nella società odierna. Partecipano al progetto rappresentanti di organizzazioni per la tutela dei diritti umani, quali Amnesty International che avranno il compito di informare gli studenti e di discutere con loro. Gli alunni realizzeranno canzoni, poesie, testi, disegni, poster che saranno pubblicati nel blog del progetto, presentati nei meeting internazionali ed in occasione di eventi culturali. Sono state stabilite "chat sessions" per poter pianificare le attività, scambiare opinioni, suggerimenti e materiali. Il mezzo utilizzato dagli alunni è facebook, E-twinning per i docenti.

Tutte le attività ed i prodotti del progetto vengono pubblicati sul blog humanrights-in-europe.blogspot.com.

Le classi coinvolte nel progetto sono : 3 A iter, 3 B iter, 3 B g, 2C e.

Comenius Project 2013 "Human Rights in Europe" - Meeting in France
Video made by Lisa Di Febbo & Paola Del Castello - 4B Iter Chieti